La startup Raft chiude con successo e in meno di 40 giorni il suo round di equity crowdfunding

La startup Raft, in meno di 40 giorni, ha chiuso la propria campagna di equity crowdfunding su Opstart raccogliendo €45 mila grazie a 26 investitori

 

Raft raccoglie 45 mila euro con equity crowdfunding

Raft, startup innovativa che aveva lanciato la propria campagna su Opstart con l’obiettivo di raccogliere €45.000, ha raggiunto il target in meno dei 40 giorni previsti. Il risultato è stato raggiunto grazie a 26 investitori che, dunque, hanno investito in media €1.730 a testa.

Si tratta della quarta campagna (su quattro) chiusa con successo dal portale bergamasco Opstart, che, dal lancio avvenuto lo scorso anno, ha raccolto 473 mila euro grazie a un totale di 122 investitori.

RAFT è un portale dedicato ai giocatori di tennis amatoriali dai 16 anni in su, in cui gli utenti iscritti non solo possono organizzare agevolmente sfide, tornei e partite amichevoli, ma anche disporre di una propria “scheda giocatore”, aggiornare il loro “ranking” e impostare un “calendario” per la loro attività sportiva e interagire, scambiandosi pareri e opinioni, con la community.

I fondi raccolti verranno utilizzati principalmente per migliorare alcune funzionalità della piattaforma www.raftennis.it in termini di user experience, nonché per implementare la campagna di marketing e comunicazione, anche su mercati internazionali di prossimità.

Lascia un commento

avatar