Online una nuova piattaforma di equity crowdfunding dedicata alle PMI

Cofyp, società marchigiana è l’ultima delle piattaforme autorizzate ad entrare nel mercato italiano dell’equity crowdfunding. Il focus sarà soprattutto sulle PMI

 

Cofyp nuova piattaforma di equity crowdfunding italiana

E’ online una nuova piattaforma di equity crowdfunding che sarà dedicata soprattutto alle PMI. Si tratta di Cofyp, iniziativa tutta marchigiana, che dichiara di voler far leva sulla Legge di Bilancio 2017 la quale ha esteso l’operatività della disciplina dell’equity crowdfunding a tutte le PMI e non solo alle start-up e PMI innovative.

La piattaforma, per ora, non ha offerte in corso, ma è possibile per le imprese candidare i propri progetti.

Sara Bernabei del Team Cofyp, spiega il funzionamento del portale: “le piccole e medie imprese che hanno necessità di raccogliere capitali per realizzare il proprio progetto imprenditoriale, possono presentarlo alla COFYP, la quale, dopo una attenta selezione per cui si avvale anche di professionisti esterni, decide se pubblicare l’offerta sul portale. I soggetti interessati ai progetti pubblicati potranno investirvi anche solo una piccola quota e riceveranno, in cambio del versamento in denaro, la partecipazione al capitale sociale, ovvero il complesso di diritti patrimoniali e amministrativi che derivano dal fatto di essere diventati soci della PMI

Chiunque potrà investire direttamente online tramite la piattaforma della Cofyp, sia importi ridotti (tuttavia nel sistema utilizzato dalla Cofyp si parte da un minimo di 5.000 euro) che cifre più consistenti. Il processo d’investimento è completamente digitale: per investire è sufficiente effettuare un semplice bonifico, anche tramite sistemi online senza doversi recare personalmente in banca, dal proprio conto a quello destinato alla raccolta.

L’esperienza che abbiamo maturato in tanti anni sul territorio accanto alle piccole e medie imprese e l’utilizzo di uno strumento altamente tecnologico come l’equity crowdfunding può costituire una valida combinazione per il successo della raccolta di capitali a favore delle PMI che hanno progetti innovativi da proporre agli investitori” ha evidenziato Giancarlo Cossiri presidente della IFI Srl, socio di Cofyp.

Gino Marinozzi, AD di Cofyp, ha dichiarato a Crowdfunding Buzz “stiamo già valutando tre proposte: due sono start up innovative (una opera nel settore moda e l’altra nel settore energie rinnovabili) e l’altra è di una PMI che opera nel settore ambientale. La prima campagna, in corso di elaborazione, dovrebbe essere lanciata ad Aprile 2016”.

Commenta

  • Iscriviti alla Newsletter settimanale di Crowdfunding Buzz