Successo clamoroso di una campagna di equity crowdfunding in Italia: Synbiotec raccoglie €1 milione su Next Equity

Synbiotec batte due record italiani: raccoglie oltre €1 milione su Next Equity ed è la prima PMI innovativa a finanziarsi con l’equity crowdfunding

 

Synbiotec equity crowdfunding italia raccolto 1 milione su Next Equity

Next Equity, piattaforma marchigiana di equity crowdfunding, dopo Bioerg, chiusa lo scorso anno, ha concluso con successo la sua seconda campagna. Ma questa volta il risultato è clamoroso: il round della PMI innvoativa Synbiotec ha raccolto poco più di 1 milione di euro. Si tratta in assoluto del risultato più cospicuo mai raggiunto da una campagna di equity crowdfunding in Italia. Il precedente record appartiene a Pawlonia, una delle prime campagne in Italia, che, nel 2014, aveva raccolto €520.000 su Assiteca Crowd.

Synbiotec, spin off dell’Università di Camerino, è inoltre la prima PMI innovativa a finanziarsi con successo con l’equity crowdfunding in Italia.

La società offriva il 35% delle quote per un valore pre-money di circa €1,8 millioni. Il risultato è stato raggiunto grazie al supporto di 38 investitori dei quali, peraltro, uno ha sottoscritto circa il 70% dell’aumento di capitale. Come riporta BeBeez, si tratta di Vivien Salus Srl, una controllata di Marcozzi srl, società specializzata in produzione e distribuzione di pasta bio. La società ha evidentemente creduto molto nei prodotti di Synbiotec proponendosi non solo come socio finanziatore, ma contribuendo attivamente allo sviluppo del suo business (il patto parasociale è pubblicato sul sito di Synbiotec).

Michela Centioni, founder e amministratore unico di Next Equity, ci ha rivelato che il neo socio e partner commerciale di Synbiotec, è venuto a conoscenza dell’opportunità proprio grazie alla campagna di equity crowdfunding e, dopo aver testato il prodotto e le sue potenzialità, ha deciso di investire puntando proprio sulle sinergie distributive che Vivien Salus e il gruppo Marcozzi sono in grado di mettere sul piatto.

Synbiotec si occupa di Probiotici. Si tratta di microrganismi vivi che esercitano un effetto benefico sulla salute dell’uomo e degli animali; hanno la capacità di incidere positivamente sulla composizione del microbiota intestinale, cioè l’insieme di microrganismi che vive in simbiosi con il nostro organismo e dal cui equilibrio dipende in maniera sostanziale il nostro stato di salute.

Con il successo di Synbiotec, diventano 8 le campagne finanziate con l’equity crowdfunding in Italia nei primi 5 mesi di quest’anno (già una in più di tutto il 2015), per un valore complessivo di €2.5, circa €800k in più rispetto a quanto erogato nel corso dell’intero scorso anno (qui l’infografica di Crowdfunding Buzz aggiornata in tempo reale)

4
Lascia un commento

avatar
4 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
più nuovi più vecchi
trackback

[…] tratta della quarta campagna promossa da NextEquity che, dopo l’ultimo successo con Synbiotec, la PMI biotecnologica che ha raccolto la cifra record di 1 milione di euro, ora punta sulla […]

trackback

[…] è una Spa ed è la seconda PMI innovativa a finanziarsi con equity crowdfunding, dopo Synbiotec lo scorso anno. La società, con sede a La Spezia, realizza una suite di prodotti informatici in […]

trackback

[…] 153 investitori (€3.200 l’investimento medio), secondo miglior round di sempre, dopo quello di Synbiotec su NextEquity dello scorso anno (€1 […]

trackback

[…] PMI biotech italiane che hanno tentato la strada dell’equity crowdfunding (tra queste ricordiamo Synbiotec che nel 2016 aveva raccolto oltre 1 milione su NextEquity), ma, recentemente, due società hanno […]