Tre nuove campagne di equity crowdfunding per finanziare l’economia reale

Calcio in Cina, open data per la politica e gestione della paura nella cura dei bambini: ZQL, Inpolitix e Super Poteri in raccolta su Crowdfundme, Opstart e Mamacrowd

 

3 nuove campagne di equity crowdfunding

 

L’offerta di opportunità per finanziare l’economia reale si arricchisce in questi giorni di tre nuove campagne, lanciate rispettivamente sulle piattaforme Crowdfundme, Opstart e Mamacrowd: si tratta delle startup ZQL (Zuquilegends), InPolitix e Super Poteri.

ZQL

Zuqiulegends rende accessibili, a portata di click, agli oltre 300 milioni di amanti del calcio cinesi, gli insegnamenti di Leggende del calcio italiane ed internazionali tra cui anche Alessandro “Billy” Costacurta e Massimo Ambrosini.

ZQL, realtà nata nel febbraio 2017, è stata incubata dall’Università Bocconi di Milano e posseduta, in maggioranza, da CIC Asia Ltd, società specializzata nell’organizzazione in Cina di football camp.  Il team di ZQL ha già passato molto tempo in Cina sviluppando le relazioni con Sina Sport, piattaforma cinese leader nella trasmissione online di eventi sportivi in diretta e sezione sportiva di Sina Weibo, uno dei principali social network cinesi.

La startup ha un obiettivo minimo di raccolta di €150.000 per il 11,1% di quote e una valutazione pre-money di 1,2 milioni.

InPolitix

InPolitix vuole proporsi come la prima piattaforma avanzata per la gestione di servizi evoluti per la comunicazione politica. La startup si propone di migliorare la qualità dell’informazione politica, riducendone la ridondanza, migliorando la personalizzazione dei messaggi e promuovendo l’applicazione di approcci informati e trasparenti nella gestione della comunicazione e dei processi decisionali.

Inoltre, per la PA, InPolitix propone importanti strumenti per la gestione di processi di e-governance e processi decisionali, partendo dall’acquisizione di un insieme di dati (ad esempio la frequenza degli incidenti stradali all’interno della rete viaria di un comune).

A Futureland 2017 la startup ha presentato la prima App per la digital transformation dei tradizionali strumenti di marketing politico, per costruire engagement nelle campagne elettorali.

L’obiettivo minimo è €50.000 a fronte del 7,69% di equity per una valutazione pre-money di €600 mila.

Super Poteri

Super Poteri è il primo servizio sviluppato con l’obiettivo di risolvere uno dei problemi più sentiti dai professionisti del settore sanitario che si occupano della cura di pazienti di età pediatrica: la gestione della paura.

Utilizzando materiali fisici e digitali, basati sulla Realtà Aumentata, Super Poteri offre ai pazienti di età pediatrica intrattenimento e rinforzi positivi che fanno passare in secondo piano i timori legati alla visita e ai trattamenti medici, aiutando così i dottori ed i dentisti a svolgere il loro lavoro con maggior tranquillità.

Super Poteri ha già ricevuto finanziamenti privati e pubblici per più di 300 mila euro. A fine 2017 Super Poteri è presente in più di 600 studi, 2 ospedali e 8 cliniche odontoiatriche universitarie in Italia, con una crescita del fatturato di più del 67% tra il 2016 ed il 2017.

La startup è alla ricerca di €70.000 per il 5,11% del capitale e una valutazione pre-money, quindi, di €1,37 milioni.

Commenta

  • Iscriviti alla Newsletter settimanale di Crowdfunding Buzz