School Designed for Change

SDC

Descrizione

È la prima scuola media e superiore in Italia che ha sviluppato un innovativo modello didattico in cui il ragazzo e le doti in cui spicca vengono messi al centro della sua educazione. Un’istruzione che si differenzia da quella tradizionale perché si lavora in gruppi di apprendimento eterogenei e modulabili, attraverso i quali l’obiettivo è di curare allo stesso tempo abilità, conoscenze e competenze. Ciò consente ad ogni studente di trovare nei propri compagni ciò di cui ha più bisogno: un approfondimento, un recupero o lo sviluppo di un particolare talento.

SDC ha ideato un modello educativo tripartito che affianca alla didattica laboratoriale finlandese (considerata la più efficace al mondo), la didattica trasversale inglese e quella tradizionale italiana, finalizzata a trasferire le competenze necessarie a conseguire la licenza media e il diploma superiore.

Lavoriamo per costruire una solida base culturale, dando ugual peso al valore umano di ogni ragazzo; questo permette a molti di ritrovare la motivazione allo studio e alla crescita intellettuale e agli altri di continuare a nutrire le proprie passioni extrascolastiche.

Akmaios S.r.l. da promotrice di una scuola a carattere sportivo a risolutrice del problema relativo alla didattica tradizionale
È la società che ha gestito la prima scuola a didattica finlandese in Italia. Akmaios S.r.l. nasce nel 2016 da un’esigenza familiare del fondatore e si rivolge ai giovani sportivi che hanno la necessità di conciliare l’attività agonistica e lo studio, perché nessun ragazzo dovrebbe scegliere tra la cultura e lo sport. La scuola tradizionale, infatti, non prende in considerazione alcune tematiche che risultano invece determinanti nella qualità della vita dei futuri adulti. Parliamo dell’autostima, degli aspetti relazionali, dell’intelligenza emotiva, della comunicazione, dell’approccio alle sfide e alle esperienze.

Durante questi 4 anni di attività, nonostante la comunicazione fosse rivolta solo agli sportivi agonisti e professionisti, la scuola ha sempre avuto studenti che si dividevano in due tipologie: da un lato c’erano naturalmente sportivi, ma dall’altro ragazzi delusi e contrari al metodo tradizionale per vari motivi (steineriani, montessoriani, amanti della didattica internazionale, dsa, adhd, abbandoni scolastici, fobia scolare). Quest’analisi ha portato il team dedicato al rebranding a fare un’analisi inedita del target clientelare: anche gli sportivi possono essere collocati nel target delusi o contrari al modello tradizionale.

Scheda

Tipo di ProgettoPMI
SocietàSDC
Piattaforma (link al pitch)WeAreStarting
Obiettivo di raccolta€ 45.000
Quota di capitale offerta5,6%
Valutazione pre-money€ 750.000
Rendimento (immob.)
Investimento minimo€300
Scadenza dell'offerta22-02-2021


Vai a tutte le campagne in corso >



Commenti chiusi