Golee startup sport-tech che ha raccolto con equity crowdfunding acquisisce una startup di e-ticketing

La startup innovativa Golee che ha chiuso con successo un round di equity crowdfunding all’inizio di quest’anno, ha acquisito la startup di e-ticketing Ticket Trust

 

Golee acquisisce una startup

 

La startup innovativa Sport-Tech Golee, proprietaria dell’omonima piattaforma online per la gestione di società sportive, ha acquisito il 100% di Ticket Trust, startup attiva nel mondo dell’e-ticketing, fondata da Federico Pasquetti (ceo), Emanuele Gragnani (coo) e Andrea Padovani (cco). Lo si legge sul profilo Facebook di Golee, dove la startup commenta: “Grazie a TicketTrust offriremo una soluzione più completa alle società sportive, integrando servizi di biglietteria e merchandising dedicati”.

L’operazione segue la chiusura di un round da 1,3 milioni di euro raccolto da Golee lo scorso febbraio, di cui 500 mila euro raccolti attraverso la campagna di equity crowdfunding su BacktoWork e il resto rappresentati da un contributo del programma Smart & Start di Invitalia e dal Credito d’Imposta Ricerca & Sviluppo.

Si era trattato del terzo round per Golee, che nel novembre 2019 ne aveva incassato un altro 850 mila euro (si veda articolo di BeBeez), cui avevano aderito: Maider, società di private equity e venture capital guidata da Andrea Marangione; un gruppo di imprenditori del mondo digitale tra cui Carlo Cozza (fondatore di Localeyes e presidente di Campus Party), Daniele Alberti (imprenditore, cofondatore di Bakeca.it e Starboost) e Stiven Muccioli (fondatore di Ventis e cofondatore di Golee). In precedenza, nel settembre 2018, Golee aveva raccolto un round da 150 mila euro. In totale la startup sinora ha raccolto 2,4 milioni di euro dagli investitori.

Il calcio dilettantistico e giovanile rappresenta il 95% del mondo sportivo. Ad oggi, il calcio italiano, nella sola FIGC, conta più di un milione di tesserati, 66.000 squadre e 13.000 società. I numeri sono destinati a crescere nei prossimi anni e con essi anche la necessità di strumenti digitali riguardanti: dematerializzazione documenti, GDPR, performance sportive e visibilità online.

I clienti target di Golee sono rappresentati dalle società sportive dilettantistiche e dai relativi stakeholders (95% del mercato sportivo). Questi soggetti evidenziano la difficoltà di accesso a soluzioni tecnologiche accessibili e si trovano costretti ad optare per una gestione prevalentemente cartacea.

Golee è stata lanciata in Italia nel settembre 2019 da Stiven Muccioli, Tommaso Guerra, Daniele Roselli (fondatore della community Calciatori Brutti)e Felice Biancardi. E’ sostenuta da numerosi partner e incubatori: Wylab (incubatore sportivo di WyScout), Hype (acceleratore di Tel Aviv con il più grande network di aziende sportive al mondo), Trentino Sviluppo (ente promotore di sviluppo imprenditoriale) e SpeedMiUp (incubatore dell’Università Bocconi di Milano).

Commenti chiusi