La piattaforma Ulule e la Fondazione Louis Bonduelle lanciano un bando di crowdfunding per la sostenibilità alimentare

Il bando offre un contributo finanziario della Fondazione Bonduelle, vincolato al lancio di una campagna sulla piattaforma di reward crowdfunding Ulule, e un coaching dedicato

 

ulule

 

Fondazione Louis Bonduelle (che fa capo al leader mondiale delle verdure Bonduelle), in collaborazione con la piattaforma di reward crowdfunding Ululeha lanciato Let’s Vegg’Up: un bando volto a sostenere progetti che promuovono l’accessibilità all’alimentazione vegetale e comportamenti alimentari sostenibili. Il bando è aperto a tutti coloro che desiderano sviluppare un progetto volto a migliorare l’accessibilità all’alimentazione vegetale e ad incentivare comportamenti alimentari sostenibili.

La collaborazione tra la Fondazione Louis Bonduelle e Ulule ha tre obiettivi prioritari:

  • Promuovere l’alimentazione vegetale, più naturale, accessibile e migliore per il benessere e la salute di tutti.
  • Favorire una transizione dei sistemi alimentari al fine di migliorare la vita nelle comunità locali.
  • Partecipare a un capitalismo responsabile aderendo a un movimento di imprese e di stakeholder che desiderano esercitare, insieme, un impatto positivo.

E’ possibile inviare la propria candidatura tramite il sito di Fondazione Louis Bonduelle o il sito Ulule. I progetti candidati saranno valutati da un comitato di selezione, composto dai collaboratori della Fondazione Louis Bonduelle e di Ulule. In questa fase, sarà data la priorità alle iniziative che hanno come obiettivo la promozione di un’alimentazione vegetale, più naturale, accessibile e migliore per il benessere e la salute di tutti.

I 5 progetti vincitori parteciperanno al Pitch Pitch, l’evento online – che si terrà a maggio e sarà trasmesso sui canali social di Ulule – durante il quale i candidati potranno presentare il proprio progetto di fronte a un vasto pubblico. A fine evento saranno consegnati due premi: il Premio del Pubblico di €500 (direttamente in campagna) e il Premio della Fondazione Louis Bonduelle, che comprende un contributo finanziario da parte della Fondazione di €5.000 da investire nel proprio progetto e un coaching dedicato durante tutta la campagna di crowdfunding su Ulule. Per beneficiarne, i vincitori dovranno lanciare su Ulule una campagna di crowdfunding dedicata al progetto.

Chi è Ulule

Con quasi 35 mila progetti finanziati con successo dalla sua inaugurazione (per un totale di quasi 200 milioni di euro di finanziamenti), Ulule è il leader europeo del donation e reward crowdfunding. E’ stata fondata nel 2010 a Parigi da Alexandre Boucherot e Thomas Grange. La piattaforma, attiva anche in Italia, ha permesso la realizzazione di progetti e imprese a impatto positivo, sostenuto dalla comunità, per la diffusione di nuove tendenze di consumo, nuovi usi e nuovi modi di creare. Da dieci anni, Ulule è un’azienda certificata B Corp, che coinvolge oltre 50 mila creatori di progetti a forte impatto e 3 milioni di utenti che li sostengono.

La società finora ha incassato 3 round: uno pre-seed nell’ottobre 2011 da 60 mila euro; uno seed da 400 mila euro nel marzo 2013 e un ultimo di serie A nel settembre 2016, del valore di 5 milioni di euro. In totale, Ulule ha raccolto 5,5 milioni di euro dal lancio. Tra i suoi investitori, rientrano: l’organizzazione no-profit francese Wilco; Bnp Paribas Private Equity (private equity della banca francese Bnp Paribas); Maif Avenir (corporate venture capital della compagnia assicurativa francese Maif).

Commenti chiusi