Partito il programma di accelerazione A-Road che include 5 scalup di cui 3 avevano raccolto con equity crowdfunding

A-Road accompagnerà le 5 società selezionate per sei mesi per portarle ad un round di Serie A con l’obiettivo di raccogliere tra i 2 e i 10 milioni di euro

 

I Top CEO di A-Road

I Top CEO di A-Road

 

A-Road è un programma d’élite di accelerazione e fundraising di growth capital dedicato a scaleup promettenti che vogliono intraprendere un percorso che le porterà  rapidamente a un round Serie A. Il primo batch di accelerazione e raccolta fondi è stato annunciato nei giorni scorsi e include 5 scaleup: HiNelson, Barberino’s, Homepal, GoVolt e Indigo.ai. Si tratta del primo di due batch annuali da 6 mesi ciascuno.

Tra le 5 società selezionate, tre avevano lanciato campagne di equity crowdfunding di successo. Hinelson aveva raccolto 222 mila euro da 51 investitori sul portale 200Crowd nel settembre 2019; Barberino’s  1,25 milioni da 139 investitori su Mamacrowd nel Luglio 2020 e Homepal 1,41 milioni da 535 investitori, sempre su Mamacrowd, nell’Aprile di quest’anno.

Le imprese avranno il sostegno per affrontare un percorso di crescita e mentoring e arrivare così rapidamente a round Serie A per raccogliere dai 2 milioni di euro ai 10 milioni di euro. Il programma conta sul contributo di un team di alto profilo di Top Ceo e mentor, sul supporto formativo offerto da partner selezionati e su un investimento iniziale fino a 500.000 mila euro. I Top Ceo coinvolti sono Roger Abravanel, Director Emeritus in McKinsey e Co-Founder di Digitail; Marco Ariello, Ex-Presidente Fondazione Moleskine; Paola Bonomo, membro Investment Committee in Neva e Non-Executive Director in Tim, Axa, Piquadro, Sisal, Faac; Nicola Di Campli, Founder DigitalCapitalFactory e Contents.com; Tommaso Gamaleri, Ceo di Europe Younited, Milena Mondini, Ceo di Admiral Group, Duccio Vitali, Ceo di Alkemy; Andrea Zocchi, Director Emeritus in McKinsey e Co-Founder & Ceo di Digitail.

I seminari tematici e le consulenze one-to-one saranno forniti da professionisti esperti di innovazione e dai partner di A-Road: McKinsey&Company, Amazon, Legance, Carter&Benson, Sisvel, Studio Notai Associati Ricci e Radaelli, Studio Cs e Press Play. Growth Capital, infine, fornirà supporto al fundraising, studiando un approccio al Round Serie A personalizzato per ogni startup, individuando gli investitori e la struttura d’investimento più adeguata.

Inoltre, le cinque società riceveranno, il primo giorno del programma, un investimento iniziale, tramite prestito convertibile, da 200.000mila euro a 500.000mila euro erogato da Growth Engine, holding di investimenti in startup e scaleup ad alto potenziale di crescita fondata da Michele Appendino, Marco Ariello, Andrea Marangione e Fabio Mondini de Focatiis, professionisti del Venture Capital con eccellente track record.

Fabio Mondini de Focatiis, founder e Ceo di Cross Border Growth Capital, in occasione dell’evento di kick-off ospitato presso la sede di Legance di Milano ha commentato che un team di Top Ceo e Mentors d’eccezione, partner best in class nel loro settore e un investimento erogato al giorno 1 sono gli elementi distintivi di un programma esclusivo e unico nel suo genere in Italia. Siamo orgogliosi di inaugurare il primo batch di A-Road al fianco di 5 scaleup ad alto potenziale che, grazie al processo di accelerazione e fundraising da parte di un team dedicato full time, riusciranno a implementare rapidamente la propria crescita e chiudere con successo un round serie A”.

Commenti chiusi