Germania fulcro del crowdfunding europeo? Il 75% conosce il crowdfunding e il 33% è interessato a investire in equity o lending

In un sondaggio periodico effettuato da crowdfunding.de, emerge che il 75% dei tedeschi conosce il crowdfunding come possibilità di raccolta e che il 33% è interessato ad investire

 

Germania alta conoscenza del crowdfunding

 

Secondo crowdfunding.de, la percezione del Crowdinvesting in Germania continua a crescere. Nel suo rapporto annuale, il Barometro 2021. infatti, il sito riporta che quasi 3/4 (il 74,3%) degli intervistati sono consapevoli della possibilità di raccogliere fondi online.

Il segmento di persone che comprendono le implicazioni del crowdfunding è quasi la metà, il 44,4% con il 17,4% che dichiara di aver partecipato almeno a un’offerta.

I numeri continuano a crescere negli anni. Nel 2015, solo un quarto degli intervistati aveva affermato di comprendere il crowdfunding (24,5%) e solo il 7,3% di aver partecipato almeno a un’offerta.

Il sondaggio include anche donation e reward crowdfunding, ma per quanto riguarda il Crowdinvesting, i numeri indicano che oltre il 33% degli intervistati è interessato a investire online tramite piattaforme di titoli (equity e lending) con il 21,2% indeciso e il 19,7% non incline a partecipare. Il resto semplicemente non comprende il settore.

Dal punto di vista demografico sono i più giovani sia a comprendere meglio il crowdfunding e ad esserne interessati come raccolta o come partecipazione a offerte: tra questi, il 30% hanno tra 18 e 29 anni e il 35,9% tra 30 e 39.

Il report conclude che poiché a partire da novembre 2021 l’Unione Europea varerà il nuovo regolamento armonizzato sul crowdinvesting, dovrebbero aumentare sia la consapevolezza che l’interesse.

Commenti chiusi