È in arrivo su Deutsche Boerse il primo ETC su Ethereum compensato centralmente

Dopo il successo del primo ETC su Bitcoin, ETC Group quota sul segmento Xetra della Borsa Tedesca il primo asset digitale bassato sulla criptovaluta di Ethereum

 

ETP su Ethereum quotato alla borsa tedesca Xetra

 

ETC Group, fornitore specializzato in titoli garantiti da asset innovativi e digitali, ha annunciato la quotazione per martedì 9 marzo 2021 di ETHetc – ETC Group Physical Ethereum ETC (ticker: ZETH) sulla piattaforma XETRA di Deutsche Börse. L’ETC è strutturato come un titolo di debito garantito da asset ed emesso in Germania, commercializzato e distribuito in tutta Europa da HANetf.

Physical Ethereum ETC di Etc Group replicherà il prezzo di Ether e sarà quotato su Xetra, una delle Borse più grandi in Europa, dando agli investitori un modo sicuro e liquido per prendere esposizione alla criptovaluta Ether. ZETH sarà il primo prodotto su Ethereum ad essere quotato su Xetra e sarà compensato a livello centrale.

L’annuncio segue l’enorme successo del primo prodotto di ETC Group, BTCetc Bitcoin Exchange Traded Crypto (ticker BTCE), che è stato il primo prodotto sulle criptovalute ad essere lanciato su XETRA lo scorso giugno e che ha visto i suoi asset in gestione crescere fino a oltre 1 miliardo di dollari in soli sette mesi.

Gli ETC sulle criptovalute offrono diversi vantaggi rispetto all’investimento diretto che replicano. Essendo negoziati su mercati regolamentati, gli investitori possono acquistare e vendere gli ETC come farebbero con normali titoli azionari, con le stesse protezioni normative in atto. ZETH sarà compensato a livello centrale (central counterparty cleared, CCP). La compensazione centrale è assente nei mercati sottostanti delle criptovalute ma è una caratteristica che gli investitori si aspettano quando scambiano un ETP su una Borsa regolamentata, poiché riduce notevolmente il rischio di controparte durante il trading. ZETH ha una commissione di gestione dell’1,49%.

Bradley Duke, CEO di ETC Group ha dichiarato: “Gli ultimi 6 mesi sono stati fondamentali per gli asset digitali. La crisi del coronavirus ha contribuito a evidenziare i numerosi vantaggi di questi asset e la loro attrattività verso gli investitori. Offrono una grande diversificazione rispetto agli asset tradizionali come azioni e obbligazioni e hanno ottime qualità di copertura contro l’inflazione. Gli investitori istituzionali chiedono prodotti regolamentati in criptovaluta che siano sicuri, liquidi e a compensazione centrale ed ETC Group sta disegnando prodotti adeguati agli standard complessi ed esigenti per rispondere a questa esigenza.

“Ethereum e Bitcoin sono aumentati rispettivamente del 430% e del 530% negli ultimi 12 mesi – prosegue Duke – e prevediamo che le valutazioni continueranno a crescere nel lungo periodo. I mercati tradizionali rimarranno volatili per qualche tempo, alimentando la domanda di asset alternativi come le criptovalute. A differenza dei precedenti rally nelle criptovalute, quello attuale è il primo ad essere supportato sia dagli investitori retail che istituzionali, il che rende questo il momento ideale per lanciare ZETH”.

Che cosa è ETHetc – ETC Group Physical Ethereum in dettaglio

Approvato da BaFin, l’autorità di regolamentazione finanziaria tedesca, ogni unità di ZETH è fisicamente supportata da Ether conservato in un deposito di livello istituzionale sicuro e regolamentato. Ogni unità di ZETH dà diritto a chi detiene l’ETC ad un certo ammontare di Ether, con una struttura molto simile agli ETC garantiti da oro fisico, e dà all’investitore l’opzione di riscatto fisico in Ether.

La struttura ETC si basa su un processo trasparente e verificabile per garantire che la provenienza dell’Ether in custodia sia stata rigorosamente controllata. L’investitore non deve impegnarsi nelle sfide tecniche dell’acquisto e conservazione delle criptovalute, come predisporre un portafoglio per criptovalute o effettuare scambi su criptomercati non regolamentati. Inoltre, non è nemmeno necessario gestire chiavi crittografiche o addentrarsi nella tecnologia blockchain. Le unità di ZETH sono conservate in sicurezza presso un broker o una banca, eliminando così il rischio di perdere l’investimento ad esempio a causa della mancanza di conoscenza di come funzionino le chiavi crittografiche.

ZETH avrà il sostegno di un network di Partecipanti Autorizzati (PA) e Market Maker di prim’ordine, come Flow Traders, esperti sia nei mercati delle criptovalute che negli ETP. I PA assicurano liquidità e spread ridotti sul mercato, dando la possibilità ai trader di acquistare qualunque taglio senza doversi preoccupare degli effetti sul mercato.

Gli scambi saranno centralizzati su XETRA, cui confluirà liquidità da tanti criptomercati diversi. Gli ETP sono massimamente utili quando democratizzano l’accesso ad asset class altrimenti difficilmente accessibili e possono sfruttare la liquidità in tutto il mondo con un’infrastruttura di prodotto robusta e comprovata.

Il 2 marzo scorso, BaFin, l’autorità di vigilanza tedesca, ha confermato che considererà ufficialmente le criptovalute come strumenti finanziari, un passaggio importante nel riconoscimento ufficiale del ruolo che le criptovalute hanno giocato di recente sui mercati in tutto il mondo.

ETC Group è costituito da professionisti dei servizi finanziari con esperienza sia nel mondo degli asset digitali sia dei mercati regolamentati e ha l’obiettivo di essere un ponte tra mercati delle criptovalute e mercati regolamentati per rendere l’investimento in queste valute più semplice, sicuro e trasparente.

ZETH, insieme a BTCE, sarà distribuito e comunicato grazie alle competenze di business di emittente di ETF di HANetf. HANetf è un’azienda giovane e a rapida crescita fondata da veterani dell’industria degli ETF che ha superato di recente la soglia dei 2 miliardi di dollari di asset in gestione, con una crescita di oltre l’85% rispetto all’inizio del 2021.

Gli investitori possono acquistare ZETH e BTCE attraverso i loro broker abituali o la propria banca con accesso a XETRA o SIX e gli investitori privati o istituzionali che vogliano scambiare direttamente gli Ether o i Bitcoin in loro possesso per lo strumento finanziario possono farlo tramite i Partecipanti Autorizzati dell’emittente.

più nuovi più vecchi
trackback

[…] prezzo di Ether ed è stato il primo ETP su Ethereum ad essere presente su Deutsche Boerse (si veda altro articolo di CrowdfundingBuzz): Nel giugno 2020 c’era stato il debutto assoluto con BTCetc Bitcoin Exchange Traded Crypto […]