La Juventus mette all’asta un NFT della maglia Home 2021/2022 in versione digitale

Il club calcistico ha annunciato la vendita all’asta di un Non-Fungible-Token (NFT) della propria maglia 2021/2022 per celebrare il 10° anniversario dell’Allianz Stadium

 

Juventus lancia NFT

 

La Juventus ha annunciato la prima asta per un NFT (Non Fungible Token), unico nel suo genere, che celebra la maglia “Home ’21/’22” firmata dagli attuali giocatori, in occasione dei 10 anni trascorsi dall’inaugurazione dell’Allianz Stadium.

Il token certifica la proprietà della versione digitale animata della maglia, presentata in una confezione regalo da collezione, che includerà in una cornice digitale un codice QR che punta al record blockchain dell’acquisto. Chi si aggiudicherà l’asta riceverà anche la maglia fisica firmata da tutta la squadra tra cui Ronaldo, McKennie, Chiesa, Arthur, Dybala e Buffon.

Secondo Juventus, gli NFT sono la nuova frontiera del mercato digitale:

“gli NFT sono contenuti unici, la cui esclusività è certificata grazie a una blockchain che li valida in modo simile a quanto avviene con le transazioni delle criptovalute. Proprio tale validazione li rende ideali per il mondo del collezionismo”

L’asta sarà live il prossimo 27 giugno sul marketplace NFT PRO, azienda californiana scelta da Juventus per il limitato impatto ambientale delle sue scelte tecnologiche su blockchain, dovute in particolare all’utilizzo di Palm, un nuovo protocollo NFT sostenibile, costruito su Ethereum.

L’emissione di NFT è un ulteriore passo avanti della Juventus nell’utilizzo della blockchain che aveva già attivato la partnership con Socios (token per i tifosi) e concesso la licenza a SoRare (collezionismo). Per la Juventus, infatti, le declinazioni delle applicazioni basate su blockchain rappresentano un progetto di ampio respiro prevedendo anche collaborazioni con artisti e connessioni con esperienze nel modo reale.

Ricordiamo che, recentemente, la Lega Serie A è stato il primo campionato di calcio ad entrare nel mondo NFT, grazie ad un accordo con Crypto.com, in occasione della Coppa Italia 2021. Per commemorare la finale Juventus – Atalanta è stata realizzata una collezione che include 7 diversi NFT tra cui il modello 3D del trofeo realizzato dall’artista Diego Perrone.

Commenti chiusi