La piattaforma di equity crowdfunding ClubDealOnline lancia il servizio “Round as a Service”

Grazie al nuovo servizio “RaaS”, il portale ClubDealOnline consentirà di lanciare round di raccolta di capitale riservati ad aziende che hanno già individuato gruppi di investitori privati

 

Clubdealonline lancia il servizio round as a service

ClubDealOnline, la piattaforma di equity crowdfunding riservata ad high net worth individual (HNWI), family office, wealth manager, consulenti finanziari e investitori istituzionali, ha lanciato il nuovo servizio di Round as a Service – RaaS.

Grazie a questo nuovo servizio, ClubDealOnline mette la propria piattaforma a disposizione delle aziende che hanno già individuato gruppi di investitori privati e business angel interessati a investire nei loro progetti di sviluppo aziendali, ospitando quindi round di raccolta di capitale in modalità identica a un club deal privato.

Facendo leva sulla versatilità della sua piattaforma tecnologica e sulla usabilità dei propri processi, ClubDealOnline consente così alle società di perfezionare la raccolta di capitale nel pieno rispetto delle regole in materia di sollecitazione del risparmio e con la massima protezione dei diritti degli investitori, utilizzando un ambiente autorizzato e vigilato Consob e avvalendosi di processi digitali che valorizzano il tempo di tutti i soggetti coinvolti, le necessità di completezza informativa e la qualità tecnica delle transazioni.

Il nuovo servizio permette alle aziende di strutturare la documentazione e l’operazione e di godere di una infrastruttura informatica per depositare il materiale e concludere l’investimento. Inoltre ClubDealOnline prevede l’utilizzo di una fiduciaria come intestatario delle quote per perfezionare l’investimento, il che rende molto più semplice per le società la gestione del registro soci. Questi ultimi potranno investire in sicurezza in una piattaforma regolamentata da Consob, portare a termine digitalmente gli adempimenti burocratici, accedere a un archivio digitale riservato per visionare tutta la documentazione utile all’investimento, investire in modo anonimo, grazie all’utilizzo di una società fiduciaria.

Si è già avvalsa del RaaS RS Production, proprietaria con Portobello spa della casa editrice Web Magazine Makers (che ha in licenza il marchio Rolling Stone per l’Italia). Portobello e RS Production nel giugno scorso hanno anche lanciato Immediate, il primo acceleratore d’impresa verticale nel mondo del media e dell’entertainment in Europa.

Cristiano Busnardo, socio e amministratore delegato di ClubDealOnline, ha spiegato: “Il servizio Round as a Service – disponibile anche per aumenti di capitale contenuti – si rivolge a quelle società che hanno necessità di far entrare nel capitale nuovi investitori da loro selezionati senza che le operations e il rispetto della normativa impattino negativamente sull’efficacia ed efficienza del processo di fund raising. Si tratta di un servizio completo e, benchè nuovo, già sperimentato. La casa di produzione di contenuti digitali RS Production, infatti, ha concluso in pochi giorni un round di investimento con 5 investitori che hanno sottoscritto l’aumento di capitale comodamente online, avendo a disposizione tutte le informazioni necessarie e senza bisogno di meeting o di andare dal notaio”.

Chi è ClubDealOnline

La società è presieduta da Roberto Ferrari, ex direttore generale di CheBanca! (gruppo Mediobanca) ed ex chief digital and innovation officer di Mediobanca. La piattaforma ha l’obiettivo di selezionare le migliori scaleup e pmi presenti sul mercato per offrire al pubblico di investitori i business più interessanti. La selezione è affidata ad iStarter (acceleratore italiano basato a Londra) e a partner specializzati sulle pmi. Il modello prevede l’intestazione delle quote da parte di una fiduciaria e permette agli investitori di poter aggregare gli investimenti in un unico soggetto, ottimizzando la gestione fiscale e rendendo le quote maggiormente liquidabili.

I soci di ClubDealOnline sono: il fondatore Antonio Chiarello; l’acceleratore i-Starter; il managing director di i-Starter, Simone Cimminelli; Portobello spa, società del settore media & advertising quotata all’Aim Italia, che nel gennaio 2019 ha guidato un round di serie A in ClubDealOnline; Cristiano Busnardo, che contestualmente al suo ingresso come socio nel settembre scorso è diventato anche amministratore delegato di ClubDealOnline; Blue Financial Communication (BFC Media), digital e media company quotata al segmento Aim Italia della Borsa di Milano ed editore tra gli altri della versione italiana della testata Forbes, entrata nel capitale la scorsa settimana.

Commenti chiusi