Mamacrowd ha alzato il tiro: filotto di campagne di equity crowdfunding ultra milionarie

In questo mese, Mamacrowd ha chiuso o sta per chiudere quattro campagne sopra il milione di euro: le startup Eitilika e Prometheus e le PMI Homepal e LifeGate

 

Mamacrowd quattro round equity crowdfundingsopra 1 milione

 

Mamacrowd, piattaforma leader in Italia con una raccolta complessiva di 44 milioni di euro per 90 società finanziate, in questo scorcio del 2021 sta dimostrando di voler alzare il taglio delle sue offerte. Sebbene la media raccolta fosse già tra le più elevate in Italia (490 mila euro in media), quest’anno la piattaforma sta puntando pesantemente su raccolte milionarie. Sono ben quatro le campagne appena chiuse o in corso che hanno abbondantemente superato il milione di raccolta, oltre all’operazione ALIcrowd di cui abbiamo parlato qui.

Etilika

Etilika.it è una startup innovativa che ha lanciato e-commerce specializzato nella vendita online su tutto il territorio nazionale di vini italiani, champagne e superalcolici. Lanciata a Luglio del 2019, Etilika.it in meno di un anno e mezzo ha raggiunto una posizione di rilievo che colloca il suo e-commerce tra i principali player italiani del settore, senza ricevere alcun investimento esterno. La startup, con circa 1.500 etichette trattate, alle quali se ne aggiungono circa 100 ogni mese e grazie alla sua efficiente logistica interna, che ha gestito picking & packing di più di 35.000 colli, chiuderà il 2020, a solo un anno e mezzo dal lancio, con un fatturato previsto di circa 2.600.000 € contro i 200.000 € del secondo semestre 2019.

La campagna di Etilika si è chiusa con successo lo scorso 5 Marzo con una raccolta di oltre 1,2 milioni.

LifeGate

LifeGate S.p.A. – società benefit è una PMI creata nel 2000 dalla famiglia Roveda, in seguito all’esperienza e alla Exit maturata con Fattoria Scaldasole, con un obiettivo chiaro: diventare la principale Public Company per lo sviluppo sostenibile. Nata come media company focalizzata sui temi di sostenibilità, la società si è fatta conoscere soprattutto grazie al canale radiofonico LifeGate Radio e vantia oggi una community di oltre 5 milioni di persone grazie tutti ai canali sito, radio, social media e mobile app.

In questi anni le attività e i servizi si sono costantemente evoluti, affiancando ai prodotti editoriali e media, la consulenza e i servizi alle imprese, l’ideazione e lo sviluppo di progetti concreti di sostenibilità, la fornitura di energia 100% proveniente da fonti rinnovabili “Made in Italy”.

In occasione dei vent’anni di vita, LifeGate ha deciso di avviare un percorso di trasformazione dell’azienda in “public company”, offrendo a chiunque creda nei temi di sostenibilità la possibilità di diventarne socio.

Il round di Lifegate, che sarà aperto fino al prossimo 31 Marzo, ha già raccolto oltre 1,8 milioni di euro.

Prometheus

Prometheus è una startup innovativa medtech nata nel 2017, che crea soluzioni per la medicina rigenerativa e si pone come obiettivo quello di integrare tecnologie avanzate nel trattamento di ferite cutanee di difficile rimarginazione, come piaghe da decubito e ulcere diabetiche.

La startup ha sviluppato Ematik, un cerotto personalizzato e bioriassorbibile che combina il sangue del paziente a degli speciali biomateriali per la cura delle ferite difficili. Il cerotto dimezza i tempi di guarigione delle ferite, stimolando la rigenerazione, senza formazione di cicatrici. Il mercato, dei prodotti per ferite vale € 20 Miliardi, con un tasso di crescita annuo dei prodotti avanzati del 25%, sintomo del fatto che le terapie avanzate andranno sempre più a soppiantare l’uso di prodotti tradizionali.

Ematik ha già dimostrato la sua efficacia su numerosi casi clinici animali, infatti, è già presente sul mercato veterinario da Febbraio 2020 per la cura delle ferite di cani, gatti e cavalli. La tecnologia è inoltre coperta da 3 brevetti, che verranno estesi a livello mondiale.

La campagna di Prometheus è aperta fino al 7 Aprile e ha raccolto fino ad ora oltre 1,5 milioni.

Homepal

Fondata nel 2014 da Andrea Lacalamita, Fabio Marra, Monica Regazzi e da un gruppo di manager e imprenditori, Homepal è una PMI innovativa che nasce con l’obiettivo di trasferire il vantaggio della tecnologia ai clienti, che possono gestire, con un risparmio di oltre il 50% rispetto alle agenzie tradizionali, la vendita e l’acquisto di immobili residenziali.

Homepal, che ha chiuso il 2020 con un fatturato netto di 2 milioni di euro, conta oggi 80 mila annunci di vendita. Oltre 8 milioni di persone in cerca di un appartamento sono transitate sul sito dall’apertura nel 2016.

La società è stata premiata con il prestigioso riconoscimento del FinTech Awards come “migliore startup del settore real estate”, è considerata tra le prime 5 startup italiane secondo il fondo di investimento Boost Heroes ed è stata recentemente selezionata tra le migliori realtà innovative in Italia e nell’Europa sudorientale da ScaleIT. Si è inoltre aggiudicata il premio “migliore startup e-commerce per il sud Europa” ai SESA AWARDS 2019.

Il round di Homepal si chiuderà il prossimo 12 Aprile e ha raccolto ad oggi già 2 milioni.

Commenti chiusi