Partnership tra IRTop e il portale italiano Doorway per portare in Borsa le società dopo i crowdfunding

L’accordo prevede di accompagnare le società che hanno raccolto capitale tramite Doorway alla quotazione su Euronext o su Aim Italia o Aim Professional su Borsa Italiana

 

Doorway piattaforma di equity crowdfunding prossima al lancio

 

IRTop Consulting, boutique finanziaria specializzata sui capital market e nell’advisory per la quotazione, ha siglato una partnership con il portale italiano di equity crowdfunding Doorway al fine di accompagnare le società che hanno raccolto capitale tramite il portale alla quotazione su Euronext o su Aim Italia o Aim Professional su Borsa Italiana.

IRTop Consulting svolgerà l’analisi di fattibilità delle operazioni di quotazioni ai fini dell’attività di advisory sul mercato, occupandosi della costruzione dell’operazione di finanza straordinaria ed esprimendo, attraverso gli analisti indipendenti della divisione interna, la valutazione dell’azienda sul mercato dei capitali. In qualità di advisor finanziario, IRTop Consulting selezionerà e coordinerà il team di ipo per il collocamento delle azioni sul mercato azionario.

Anna Lambiase, consigliere di Doorway e fondatore di IRTop Consulting, ha spiegato: “Il mercato Aim, che ad oggi conta 138 società per una capitalizzazione di 5,8 miliardi di euro, ha registrato una raccolta complessiva, in ipo e sul secondario, pari a 4,8 miliardi di euro. La funzione del mercato è incentivare la crescita dei progetti di sviluppo attraverso il ricorso all’equity, accrescere la liquidabilità dell’investimento e potenziare le vie di exit per gli investitori. La quotazione rappresenta anche una grande opportunità per coltivare talenti e managerializzare l’azienda. Il grado di propensione alla quotazione delle società del portafoglio Doorway è più elevato rispetto alla media delle pmi nazionali e i settori economici, prevalentemente orientati alla tecnologia e all’innovazione, rilevano un livello elevato di consenso sugli investitori tradizionali di ECM. La proroga nella legge di bilancio 2021 del credito d’imposta per la quotazione delle pmi apre un’ottima opportunità per capitalizzare l’impresa dopo le sfide del 2020”.

Antonella Grassigli, co-fondatore e CEO di Doorway, ha aggiunto: “La partnership risulta strategica al fine di strutturare il percorso di creazione di valore e di exit per gli investitori che hanno sostenuto ed investito nelle aziende presentate da Doorway. Se vogliamo che l’investimento in economia reale diventi un asset class alternativa sia per gli investitori informali che per il private banking, il percorso di exit dall’investimento deve essere strutturato e visibile. Aim ed Euronext rappresentano un’opportunità concreta per le nostre aziende in portafoglio attuali ma anche future, che si avvicineranno a Doorway consapevoli di entrare in un hub di finanza alternativa per la crescita dell’economia reale.”

Chi è Doorway

Doorway, con sede a Bologna, è un “club deal” su piattaforma di equity crowdfunding autorizzata d Consob, dedicato a investitori sia retail sia professionali. La sua peculiarità risiede nel fatto che l’investimento viene effettuato sempre tramite una società veicolo che investe nella società target o in unica soluzione o al raggiungimento di milestone definiti. Inoltre il modello di commissioni intende premiare le società “al femminile” e quelle che hanno un forte connotato di impatto sociale. Infatti, mentre la commissione ordinaria sarà del 8% sulla raccolta, per le iniziative Impact e/o che siano costituite da una prevalenza femminile nella compagine sociale o nel management, la commissione è ridotta al 6%. Doorway dal dicembre 2020 è una società benefit.

Nel 2019 Doorway ha lanciato 5 campagne, per una raccolta complessiva di oltre 2 milioni di euro. Nel luglio 2020 la community di investitori di Doorway ha sottoscritto un round da 3 milioni di euro del marketplace digitale B2B per la ristorazione Deliveristo con un pool di altri investitori, tra cui IAG (Italian Angels for Growth)Gellify Digital Investments, Seven Investments (che fa capo ad Angelo Mario Moratti), Metrica, la società di Michele Novelli. Al round si sono aggiunti nel dicembre 2020 altri 4,5 milioni di eurosottoscritti da United Ventures. Nell’agosto 2020 la community di Doorway ha partecipato anche al round da 2,3 milioni di ACBC, startup italiana specializzata nella produzione di calzature sostenibili.

Dai portali di crowdfunding alla Borsa

Stanno prendendo sempre più piede le quotazioni in Borsa successive alle campagne di crowdfunding. La prima a farlo è stato il portale italiano di crowdfunding CrowdFundMe, quotata su Aim Italia dal 25 marzo 2019. La seconda società a quotarsi è stata CleanBnB, piattaforma italiana leader nella gestione degli affitti a breve termine, che si è quotata su Aim Italia il 24 luglio 2019 dopo 2 round di equity crowdfunding condotti su CrowdFundMe.

Il portale di crowdfunding italiano Opstart ha coniato e registrato il termine crowdlisting® per indicare le quotazioni in Borsa successive alle campagne di crowdfunding. Nella seconda metà di quest’anno è previsto il crowdlisting® di Forever Bambù 27, società che fa capo a Forever Bambù, progetto nato nel 2014 con l’obiettivo di creare foreste di bambù gigante in tutte le regioni d’Italia, per poi utilizzare il prodotto a fini industriali e alimentari.

Commenti chiusi